Disegnata nasce e si evolve dal desiderio di comunicare e raccontare storie… Le vostre.

Disegnata nasce nel 2012 da un’idea di Sara Pucci che, per gioco, inizia a produrre illustrazioni e piccoli quaderni arricchiti con disegni e aforismi.

L’idea di trasformare un gioco in una professione è successiva e conseguente alle sempre più numerose richieste da parte di amici e conoscenti dei quaderni e delle illustrazioni.

Dal soggiorno della casetta nel bosco, in cui Sara vive e lavora, al banco nei mercati artigianali il passo è lento ma inesorabile ed è qui, nella piazza che “Disegnata” cresce contagiando sempre più persone.

Dall’incontro con le persone in strada nascono le commissioni private, le illustrazioni, i quadri, i murales fatti su misura sulla storia di ciascuno…

Nel 2015 inizia una collaborazione con Guido Olivieri, illustratore e grafico che da subito si butta a capofitto nello stile di disegnata arricchendolo con nuove competenze.

Il piacere di viaggiare, incontrare persone, conoscere, parlare e disegnare… Raccontare, ascoltare e al tempo stesso mettere il proprio talento al servizio dell’espressione di altri.